Disconnettori idraulici (marchio UNI)

Il disconnettore idraulico (si richiama la definizione presente nella norma di riferimento)

Il disconnettore è una valvola di sicurezza destinata ad evitare il ritorno dell'acqua nella rete pubblica di distribuzione dell'acqua potabile, quando in quest'ultima la pressione è temporaneamente minore di quella della rete privata che ha o può avere perso le sue qualità sanitarie ed igieniche d'origine.

Il disconnettore ha quindi la funzione di proteggere la rete di distribuzione dell'acqua potabile dagli eventuali ritorni da condotte o da apparecchi che pur alimentati o reintegrati con acqua d'acquedotto (impianti tecnici e apparecchiature civili ed industriali) ne modificano o ne possono modificare in qualsiasi modo le caratteristiche originali di potabilità.

La funzione di disconnessione è svolta anche in caso di guasto del disconnettore.

Norme di riferimento

Le norme che definiscono le caratteristiche dei disconnettori idraulici sono:

  • UNI EN 1717: "Protezione dall'inquinamento dell'acqua potabile negli impianti idraulici e requisiti generali dei dispositivi atti a prevenire l'inquinamento da riflusso".
    Questa norma riguarda i mezzi da utilizzare per prevenire l'inquinamento dell'acqua destinata al consumo umano all'interno di immobili e i requisiti generali per i dispositivi di protezione destinati a evitare l'inquinamento causato dal riflusso.
  • UNI EN 12729: "Dispositivi per la prevenzione dell'inquinamento da riflusso dell'acqua potabile. Disconnettori controllabili con zona a pressione ridotta - Famiglia B - Tipo A".
    Questa norma definisce il campo di applicazione, le caratteristiche dimensionali, fisico-chimiche, progettuali, idrauliche, meccaniche e acustiche dei disconnettori controllabili con zona a pressione ridotta, famiglia B, tipo A.

La sorveglianza di parte terza: ispezioni e prove

SIET, in qualità di Organismo di Certificazione di Prodotti, svolge attività di verifica ispettiva iniziale e, successivamente, di sorveglianza annuale in conformità ai requisiti dello Schema di Certificazione applicabile. Questa attività è svolta presso le Aziende che richiedono e che intendono mantenere la certificazione dei propri disconnettori.

La verifica iniziale e la successiva sorveglianza annuale prevedono l'esecuzione, presso il laboratorio SIET, di tutte le prove previste dalle norme di riferimento.

Solo le aziende che hanno dimostrato la conformità ai requisiti dello Schema di Certificazione e i cui prodotti hanno superato le prove iniziali e/o di sorveglianza sono autorizzate ad applicare e mantenere sui propri disconnettori il marchio di conformità "UNI". In queste condizioni SIET, come organismo di Certificazione di Prodotti, rilascia un Certificato di Conformità, valido a tempo indeterminato.

I nominativi di tutte le Aziende titolari di certificati di conformità sono pubblicati nella sezione Elenco certificati. Fornitori, installatori e consumatori possono liberamente accedere a questo elenco.

Per conoscere tutti i dettagli relativi al Regolamento contrattuale, allo Schema di Certificazione e al Tariffario applicato si prega di accedere alla sezione Download documenti contrattuali.

Per richiedere un'offerta per il servizio di Certificazione di Prodotti si prega di utilizzare il modello presente nella sezione "Richiesta di offerta"

Visita il sito UNI Scarica l'elenco prodotti.

Richiesta di offerta

Inoltra una richiesta di offerta per la Certificazione.